17:30
32°
26°

Nosy Faly, l’isola santa

L’isola é considerata tale poiche gli antenati dei Sakalava, tribu malgascia, vi sono sepolti. I locali vi faranno scoprire la bellezza dell’isola, oltre ai loro riti e costumi.

Ecoturismo

Un’isola preservata

Considerata come santa in ragione delle credenze malgasce, un grande rispetto é ugualmente portato verso l’ecosistema dell’isola. Questa é cosi’ preservata al meglio dai locali, ma ugualmente dagli stabili che ci si sono installati, che sono per la maggior parte ecolodges.

Una vista eccezionale

Dopo una rapida passeggiata, salite al faro disattivato dell’isola per ammirare su 360° una vista meravigliosa sull’isola e sulle vicine isole tutt’intorno. Per una esperienza memorabile, privilegiate l’alba e il tramonto.

 

Numerose attività

L’isola é rivolta verso l’ecoturismo e vi proporrà numerose attività intorno alla natura. Potrete cosi’ scoprire l’isola in bicicletta, partire alla pesca accanto ai locali o ancora osservare delle balene megattera da agosto a ottobre. I più fortunati nuoteranno probabilmente con dei delfini durante il loro bagno quotidiano!

Dove si trova Nosy Faly?